“Visita” alla portaerei Cavour

CAVOUR

Sabato 15 febbraio, un Gruppo Navale della Marina Militare italiana guidato dalla Portaerei Cavour, impegnato nella Campagna Navale “Il Sistema Paese in movimento” è approdato al porto di Luanda. Accanto a tutte le attività di promozione del Made in Italy previste da questa spedizione, la Marina Militare compie anche attività di assistenza alle popolazioni, in particolare nel settore medico-sanitario, grazie alla presenza a bordo della nave dell’associazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus e di alcune infermiere della Croce Rossa Italiana.

La nave mette a disposizione il proprio personale sanitario per visite mediche gratuite ai bambini angolani.  I medici a bordo sono, come già detto, affiancati dallo staff della Fondazione Francesca Rava, che a Luanda era composto da oculisti ed optometristi, i quali domenica 16 febbraio, hanno ospitato l’associazione AMEN, per visitare un gruppo di bambini del Centro Beniamino con problemi oculistici. Durante il controllo, sono stati donati occhiali ai bambini che ne avevano bisogno, e i medicinali che occorrevano per le terapie prescritte.  Il personale sanitario, è rimasto impressionato nel conoscere i progetti che AMEN sostiene in Angola, e non hanno escluso futuri rapporti collaborativi.